Deprecated: woocommerce_params è deprecata dalla versione 3.0.0! Utilizzare al suo posto woocommerce_get_script_data. in /home3/qdcranio/public_html/wp-includes/functions.php on line 5088

Corso Formazione Craniosacrale

Informazioni generali sulla scuola

L’Istituto per le Terapie Craniosacrali, ITCS, fondato nel 1998, promuove l’informazione e la formazione nel campo delle medicine complementari, della promozione della salute e del craniosacrale. Scopo dell’Istituto è quello di incentivare la ricerca e lo sviluppo della disciplina Craniosacrale e curare la divulgazione delle varie metodiche, esperienze, modelli di riferimento di questa terapia fra i professionisti del settore.

Obiettivi di ITCS sono:

  • l’organizzazione dei corsi di formazione Craniosacrale e di corsi e seminari specialistici di aggiornamento scientifico e professionale per operatori nel campo delle discipline somatiche;
  • l’organizzazione di seminari, convegni e simposi scientifici;
  • intrattenere rapporti e promuovere sinergie tra le diverse Scuole e Associazioni similari a livello nazionale ed internazionale;

L’ITCS organizza, durante tutto l’anno, presso il nuovo Centro sito a Norma in provincia di Latina, eventi legati alla promozione del benessere e della salute somatica. I corsi si rivolgono a tutti coloro che desiderano avvicinarsi e conoscere questa tecnica terapeutica ed entrare nel campo di una nuova professione, oppure, integrare questa nuova conoscenza alle proprie.

 

Il percorso formativo

Il totale delle ore di formazione, suddiviso in ore di lezione frontali e ore di pratica, è di 700 ore, come stabilito di comune accordo con l’A.CS.I – Associazione CranioSacrale Italiana  (www.acsicraniosacrale.it)

Nel programma sono previste:

  • Minimo di 400 ore di insegnamento frontale in aula.
  • Le giornate di lezione saranno generalmente composte da 6‐8 ore.
  • Saranno proposti argomenti di studio riguardante il craniosacrale e ricerche su temi affini per un impegno minimo di 250 ore di studio individuale.
  • Sarà richiesto agli studenti di svolgere e protocollare per iscritto un minimo di 50 sessioni di pratica, al di fuori delle giornate di lezione, comprese in queste 50 sessioni, lo studente presenterà una breve relazione/riflessione su un percorso di almeno 5 sessioni svolte con uno stesso cliente, ricevendo un feedback finale da parte del corpo docente.
  • Gli studenti dovranno ricevere non meno di 10 sessioni da operatori diplomati in craniosacrale al di fuori delle ore di lezione.
  • Un insegnante o un assistente riceveranno almeno 3 sessioni da parte di ogni studente durante la formazione per poi dare loro un feedback finale.
  • La scuola consegnerà il diploma che attesti la buona preparazione e l’attitudine a esercitare la pratica craniosacrale alla condizione che tutti i punti richiesti siano stati rispettati e superati dai partecipanti.

Per il conseguimento del diploma sarà richiesto allo studente

  • Un progetto di studio (lavoro di diploma) scritto che dimostri le capacità di ricerca e applicazione sulla base delle conoscenze acquisite (es. un’elaborazione di esperienze personali o una ricerca concernente un tipo di problematica o disturbo)
  • Un esame scritto dove dovrà rispondere a una serie di domande inerenti al programma che si é svolto durante la formazione, entro un tempo prestabilito.
  • Un colloquio di valutazione delle conoscenze teorico/pratiche (es. un colloquio in cui si chiede una risposta a domande prestabilite)
  • Un esame pratico che consisterà in una sessione da dare a un assistente o a un docente.
  • Almeno l’80% di presenza alle lezioni teoriche/pratiche (in caso di assenze superiori ci deve essere l’impegno di recuperare le ore mancanti con tutorial integrativi da effettuarsi a pagamento)

 

Certificazione della formazione

Al termine della formazione proposta sarà possibile iscriversi come Operatore Professionale Craniosacrale alla A.CS.I – Associazione CranioSacrale Italiana  (www.acsicraniosacrale.it). L’iscrizione prevede un totale di 700 ore di formazione.

 

Obiettivi

Durante il percorso di formazione l’operatore impara a sviluppare e a sintonizzare il proprio stato di presenza per accogliere l’individuo nella sua interezza, acquisisce i requisiti teorici e pratici delle principali tecniche di trattamento che permettono di percepire i sottili messaggi del corpo. Impara ad interagire con il sistema del cliente nel rispetto dei reciproci confini, consapevole delle dinamiche che possono intercorrere. Acquisisce competenze rispetto alla valutazione dei possibili approcci al trattamento.

Tutto ciò attraverso:

  • Una conoscenza approfondita dell’anatomia e della fisiologia del sistema craniosacrale e delle sue applicazioni terapeutiche;
  • Una comprensione esperienziale dei meccanismi di auto-guarigione del corpo;
  • Un percorso di auto-consapevolezza rispetto alla propria storia somato-emozionale;
  • Lo sviluppo di capacità propriocettive;
  • Un approccio integrato che implichi l’acquisizione di competenze per il trattamento della persona dal punto di vista fisico-strutturale e somato-emozionale.

 

Programma didattico formazione base Craniosacrale Integrato

Le 400 ore di formazione frontali sono suddivise in:

  • seminari di base con cadenza mensile (dal sabato mattina alla domenica pomeriggio)
  • seminari a tema tra quelli promossi dal nostro istituto e/o da altre scuole di formazione accreditate da ITCS

I seminari sono integrati con lavori e pratiche specifiche che provengono dall’anatomia esperienziale dalla pratica del movimento corporeo del “continuum”, dall’indagine sul “confine del sè”, dai principi della posturologia e del lavoro sulla fascia, con il contributo di docenti dei suddetti campi. La formazione si basa sull’approccio biodinamico, integrando comunque tutti gli aspetti del craniosacrale e delle più importanti discipline corporee. La didattica dei seminari prevede lezioni teoriche con l’aiuto di supporti multimediali, esperienze pratiche di contatto e di lavoro sul corpo. Le sessioni prevedono sempre un feedback individuale e di gruppo di condivisione del lavoro svolto. Oltre alle lezioni frontali, vengono proposte anche esercitazioni pratiche da svolgere durante i corsi o a casa, co-trattamento, valutazioni da parte di tutor e docenti sullo sviluppo delle capacità percettive, diversi progetti di ricerca per sviluppare al meglio le capacità necessarie per poter svolgere il lavoro con il cliente in modo sicuro ed efficace.

 

Formazione avanzata Craniosacrale Integrato

Dopo i  seminari della formazione base si accede ai  seminari avanzati di approfondimento e specializzazione. I corsi saranno tenuti da docenti internazionali, come Michael Kern, Michael Shea, Jaap van der Wal, Ray Castellino etc. e saranno segnalati nella programmazione annuale dell’ITCS.

 

Docenti f
ormazione base

Maderu Pincione, Ph.T.-ITCS-MROICS. Fondatore e Direttore dell’ITCS. Opera nel Craniosacrale da oltre 15 anni, integrando tale esperienza con approfondimenti in lavoro somatico, meditazione, bioenergetica, osteopatia e altre forme di lavoro sul corpo-mente. Ha collaborato alla creazione dell’Istituto Upledger in Italia, fondando successivamente l’ITCS. La preparazione universitaria umanistica e lo studio dell’opera di Reich e dell’integrazione delle metodiche occidentali e orientali gli ha permesso di offrire uno dei più aggiornati e completi corsi di formazione in Craniosacrale Integrato.

 

Co-insegnanti e Tutor

Francesca Romana Nascè, ITCS-MROICS-AIBiC, diplomata presso l’Istituto Europeo Shiatsu, Riflessologia plantare e Massaggio Metamorfico con G. St. Pierre, specializzata in dinamica mentale, pratica meditazione buddista, collabora con l’ITCS in cui insegna da diversi anni, ha seguito vari corsi professionali in ambito Craniosacrale e di lavoro sul corpo.

 

Docenti formazione avanzata

Michael Kern, D.O., B.C.S.T., M.I.Cr.A., N.D Terapista Craniosacrale, Osteopata e Naturopata lavora a Londra. Insegna Terapia Craniosacrale Biodinamica dal 1987 ed è uno dei principali esponenti dell’approccio Biodinamico, tiene corsi in Gran Bretagna, Italia, Svizzera, Russia e Spagna. Co-fondatore del Craniosacral Therapy Educational Trust a Londra, senior tutor del “College of Osteopaths”, “The International Cranial Association and the University of Westminster”. E’ autore del libro “Wisdom In The Body – The Craniosacral Approach To Essential Health” tradotto in italiano, a cura dell’ITCS, edito da Tecniche Nuove con il titolo: “Craniosacrale: Principi ed esperienze terapeutiche”. Questo testo è ora disponibile in otto lingue.

Jaap van der Wal Ph.D. è medico e professore associato in Anatomia ed Embriologia all’Università di Maastricht, Paesi Bassi. Dopo la laurea in medicina nel 1973 si è specializzato in anatomia funzionale e sviluppo dell’apparato locomotore con riguardo particolare alla propriocezione ovvero il senso di percezione della locomozione e della posizione corporea. In seguito si è dedicato all’insegnamento in Filosofia della Scienza e Antropologia medica.

Michael J. Shea è laureato in scienze umanistiche alla Loyola University, ha conseguito poi un Master in Psicologia Occidentale e Buddhista alla Naropa University e un dottorato in Psicologia Somatica allo Union Institute. Nel 1976 si è diplomato in massoterapia in Florida e nel 1982 in massaggio Rolfing. Da 30 anni studia con diversi insegnanti ed osteopati il Concetto Craniale. Nel 1986 è stato uno dei primi Insegnanti Qualificati in Terapia Craniosacrale all’Istituto Upleder. Ha poi studiato con Franklyn Sills in Gran Bretagna ed ha seguito un programma triennale di Terapia Prenatale e della Nascita con il Dr. Ray Castellino. Ha completato il training avanzato in Manipolazione Viscerale con Jean Pierre Barral. L’esperienza del Dr. Shea comprende anche sette anni di Terapia della Gestalt.