Deprecated: woocommerce_params è deprecata dalla versione 3.0.0! Utilizzare al suo posto woocommerce_get_script_data. in /home3/qdcranio/public_html/wp-includes/functions.php on line 5088

Embriologia “Biodinamica”: I campi metabolici nella differenziazione e sviluppo tissutale pre e post natale

Embriologia Biodinamica:

I campi metabolici nella differenziazione e sviluppo tissutale pre e post natale

Relatore Prof. Brian Freeman

 A proposito di “Biocinetica e Biodinamica”

3 – 4 – 5 Ottobre 2013
Presso: Hotel Calabresi – San Benedetto del Tronto (AP)

Presentazione

L’embriologia “Biodinamica” attraverso i concetti di “movimenti di crescita”, forze di crescita, “campi me-tabolici”, ci consente di interpretare lo sviluppo umano in maniera radicalmente diversa dall’embriologia descrit-tiva che si basa sulla filogenesi o sugli studi di biologia molecolare, e che pertanto non è sufficiente a spiegare le modalità con cui durante lo sviluppo umano le diverse strutture che vengono a crearsi in conseguenza a continui cambiamenti di posizione e di forma, o che alcuni tessuti si formano laddove specifiche forze tri-dimensionali agiscono su di essi. L’embriologia Biodinamica“, (dal momento che, i cambiamenti di posizione e di forma sono presenti a tutti i livelli),è il mezzo per comprendere come l’anatomia e la fisiologia dell’adulto, emergono naturalmente dalle funzioni di crescita embrionali. I principi “biodinamicisopra de-scritti costituiscono un nuovo approccio clinico per tutte le figure sanitarie in particolare per l’ortodontista, il fisiatra, l’ortopedico, l’osteopata, il fisioterapista e il logopedista e per tutti coloro che operano in ambito riabi-litativo.

Programma  3 Ottobre 2013

8.00 Registrazione Iscritti

8.30 Inizio Lavori

• Principi di biomeccanica, biocinetica e biodinamica dello sviluppo embrionale.

• Primi campi metabolici (corrosione –risucchio).

Coffee break

• I primi stadi dello sviluppo umano.

• Il segreto del  “centro organizzativo”.

• Tubo neurale, cresta neurale, il midollo spinale.

12.30 Pausa Pranzo

14.00 Ripresa Lavori

• I campi matabolici: condensazione, compressione, campi di spinta, campi di tensione bilanciata, campi di distensione.

• La notocorda.

• Microanatomia muscolare.

Coffee break

• Il sistema nervoso.

• Gli organi di senso.

18.30 Chiusura  Lavori

Programma 4 Ottobre 2013

8.00 Verifica Iscritti

8.30 Inizio Lavori

• Il viso nel campo d’azione tra encefalo e cuore.

• Il “segreto delle Branchie”.

Coffee break

• I campi metabolici : campi di frizione.

• Sviluppo di attività funzionali cranio-cafaliche: la deglutizione-suzione.

12.30 Pausa Pranzo

14.00 Ripresa Lavori

• Il primo respiro.

• Polmoni, diaframma, parete toracica, laringe, trachea, seni nasali.

Coffee break

• Cuore, forma e struttura.

18.30   Chiusura  Lavori

Programma 5 Ottobre 2013

8.00 Verifica Iscritti

8.30 Inizio Lavori

• Gli organi del movimento: posizione, forma, struttura, muscoli, articolazioni, cartilagini.

• Gli organi viscerali

Coffee break

• Sviluppo del sistema nervoso autonomo.

• Movimenti di sviluppo nalla regione dei visceri.

14.00 Pausa Pranzo

15.00 Ripresa Lavori

• Relazione tra movimento di crescita e modelli di sviluppo del portamento eretto.

• Gli organi di senso.

• Sintesi dei principi generali dei campi metabolici e biodinamici.

I campi metabolici nella vita post-uterina.

• La base somatica  della consapevolezza del corpo come strumento.

Relazione tra tipo di disturbo (lesione-malattia) e alterazione dei campi metabolici.

• 18.00 Verifica apprendimento mediante questionario. Chiusura lavori, consegna attestati di Partecipazione.

Breve Curriculum Vitae

Il prof. BrianFreeman, docente in Anatomia, Embriologia, Istologia eNeuroanatomia  presso l’Universitàdel Nuovo Gallesdel Sud (Australia), è direttore del dipartimento nella scuola di scienze mediche della stessa Università. Ha tenuto seminari di embriologia in Australia,NuovaZelanda, Inghilterra, Francia e Germania. È menbro attivo dell’American Association ofClinicalAnatomists, ha coofondato laboratori di disegno di anatomia per il pubblico con l’artistaSusanDorotheaBianco. Ha tradotto dal tedesco in inglese il testo di Erich Blechschmidtdal titolo The ontogenetic Basis of Human Anatomy. A biodynamic Approach to development from Conception to Birth.La base ontogenetica dell’anatomia umanaUn approccio biodinamico allo sviluppo dal concepimento alla nascita.

Ambiti di ricerca

Biomeccanica e biodinamica delle prime fasi dello sviluppo umano.

Applicazione dei concetti biodinamici nell’uomo adulto.

Neurofisiologia -neuroanatomia-embriologia umana.

Integrazione dei metodi di analisi più convenzionali di biodinamica e biologia molecolare.

Analisi anatomo-istologiche e correlazioni biomeccaniche e biodinamiche.

Biomeccanica Evolutiva.

Pubblicazioni

Ha pubblicato 45 lavori originali, è traduttore (in lingua inglese) e curatore del libro The ontogenetic Basis of Human Anatomy. A biodynamic Approach to development from Conception to Birth. La base ontogenetica dell’anatomia umanaUn approccio biodinamico allo sviluppo dal concepimento alla nascita

Scarica la scheda di iscrizione. Per tutti i nostri coloro che si presenteranno come nostri studenti è previsto uno sconto del 50% sulla quota d’iscrizione.

Richiedi maggiori informazioni