Notice: woocommerce_params è deprecata dalla versione 3.0.0! Utilizzare al suo posto woocommerce_get_script_data. in /home3/qdcranio/public_html/wp-includes/functions.php on line 4924

“Le pietre ascoltano e parlano”. Esposizione, mercato, percorso sensoriale.

E’ il momento per separarsi dalle cose e dagli oggetti che mi sono appartenuti.
Per condividerli, dar loro un valore nelle mani di altri.
Lo stesso piacere che avevo nel mostrare le forme della bellezza, ho ora nel proporle nel passaggio.
Maderu

presso Hotel Villa del Cardinale, Norma LT 

locandmostra2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Beppe Di Mauro,
http://www.istitutotecnicheolisticheintegrate.net/1/chi_siamo_2067170.html
viene a Norma e mi scrive queste
Riflessioni ed Annotazioni Visitando la mostra/mercato
La spirale aurea è la prima cosa che mi è venuta in mente  entrando nello spazio della mostra , un rispetto dell’armonia dell’ universo in oggetti manipolati dall’uomo sia in senso artistico sia  per un uso quotidiano altri ancora per un uso effimero.
Oggetti artistici ma anche personali e si percepisce subito quanto siano parte della vita privata di Paolo …
Hanno una vita che è anche proiezione delle emozioni di Paolo Maderu Pincione…hanno una storia ed un appartenenza intima…
Interessante la  possibilità per chi visita di interagire con alcuni degli oggetti ri-creando delle forme
Se vorrete potrete ri-creare una specie di pathway pietrosa su un tavolo non a caso posto all’ingresso della stanza un po’ in diagonale appunto quasi una passerella ,un ponte gettato….per iniziare un viaggio …e se ci si sofferma li , proprio li, mentre provi a ri-disporre il tuo personale cammino e alzi lo sguardo scopri che  da li abbracci tutto con un occhiata e come dicevo alcuni “oggetti” ( è una diminutio chiamarli oggetti) sono forme d’arte, espressioni non solo di chi le ha create ma anche di chi li ha disposte e pensate di aggregarle ….. non posso non citare la scultura
della Luna che puoi far girare ma non è solo Luna, rimanda alla Spirale Aurea…rimanda all’orecchio di Dioniso e di Epidauro con le sue scanalature ..ma rimanda anche al cervello ..e poi se state in silenzio e chiudete gli occhi sentirete lo scorrere dell’acqua e nonostante il caldo estivo sarete rigenerati dal suono e le pareti si annulleranno e vi ritroverete immersi  direttamente nel grande parco circostante …..ho iniziato parlando della Spirale Aurea perchè essa la ritroviamo come motivo in natura ..nelle foglie intorno allo stelo, nei semi ..all’interno di un fiore,nelle conchiglie nei bracci a spirale nella via lattea nell embrione umano e anche nel disporre una mostra/mercato che è anche un gioco, mostra all’apparenza semplice ma pregna di significati e rimandi..non c’è mai un caso alla disposizione !
Un consiglio sperimentate..toccate la forma con le mani..chiudetegli occhi e poi lasciatevi guidare dalle vibrazioni e dalla voce di Maderu che suggerisce e non svela…pone domande…e lascia a voi la risposta..
Grazie Paolo Maderu Pincione per quest’esperienza.
Beppe di Mauro

 

Ecco alcune schede delle opere presenti

MTDemmaluna

 

 

 

 

 

 

 

 

 

conchiglia anita

 

 

 

 

 

 

 

 

cigni-scheda