Deprecated: woocommerce_params è deprecata dalla versione 3.0.0! Utilizzare al suo posto woocommerce_get_script_data. in /home3/qdcranio/public_html/wp-includes/functions.php on line 5088

R. Castellino: The Infant and Sentience


Traduzione in italiano

il mio collega David Chamberlain, autore de “La mente del neonato ” nei suoi scritti afferma molto chiaramente che i neonati sono senzienti hanno facoltà di sentire, sensibilità , nel periodo prenatale c’è coscienza, coscienza incarnazione, di entrare in un corpo, e di come il corpo cresce e può realizzare la propria consapevolezza
se ho questa qualità di attenzione e ci credo, percepire il prenatale come un essere non è così difficile
se io credo come si crede di solito nel mondo occidentale che un prenato è solo un mucchio di cellule
…non avrò questa consapevolezza
ma so dai miei propri figli e da molte madri e bambini e padri e partners
che quando mettiamo un orecchio sulla pancia possiamo avere una conversazione e una discussione, quando diamo un colpetto, loro rispondono e c’è una comunicazione in atto.
Prima di affrontare il mondo medico voglio dire una cosa riguardo ai genitori e ai loro bambini una nozione che chiamiamo differenziazione, abbiamo l’idea che il corpo del bambino nel ventre materno sia il corpo stesso del bambino, ma il corpo esterno del bambino è il corpo della madre, così il bambino nel ventre è un essere indifferenziato che fa un esperienza di se e della madre allo stesso momento. Il corpo della madre è il corpo esterno del bambino e il corpo del bambino non è separato, così che ogni cosa che esperisce la madre, le relazioni il supporto che riceve, le sue sfide, il suo stress e la bellezza della vita che prova, quelle stesse esperienze le fa anche il bambini e vengono registrate