Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

L’embrione in noi. Il corpo come anima.

25 maggio 2018 @ 11:00 - 27 maggio 2018 @ 19:00

L’embrione in noi. Il corpo come anima.

Morfologie dinamiche ed embriologia degli organi (organogenesi) 

 

Con Jaap van der Wal e Gus van der Bie. Evento unico 25-26-27 maggio 2018, Silea (TV).

Un seminario di tre giorni, una rara opportunità di ascoltare due autorità mondiali che portano il frutto della loro ricerca sull’embrione, integrando lo studio delle forme proprio dell’embriologia tradizionale con una visione fenomenologica delle dinamiche dello sviluppo, arrivando così ad una sintesi unica e affascinante tra scienza e principi spirituali.

Questa edizione sarà straordinaria perchè per la prima volta Jaap van der Wal e Guus van der Bie lavoreranno insieme.

Scarica qui il Depliant informativo e il Programma delle giornate.

A chi si rivolge

Il seminario è rivolto a operatori craniosacrali, osteopati, medici, antroposofi, ostetriche/ci, infermieri, fisioterapisti, operatori delle discipline bionaturali e a chi intende approfondire lo studio e la conoscenza dello sviluppo embrionale e che riconosce che la nostra esistenza prenatale gioca un ruolo fondamentale nella salute.

vanDerWalOK-2Chi è Jaap van der Wal

Jaap van der Wal è medico ed è stato professore associato in Anatomia ed Embriologia all’Università di Maastricht, Paesi Bassi. Dopo la laurea in medicina nel 1973 si è specializzato in anatomia funzionale e sviluppo dell’apparato locomotore con riguardo particolare alla propriocezione ovvero il senso di percezione della locomozione e della posizione corporea. In seguito si è dedicato all’insegnamento in Filosofia della Scienza e Antropologia medica.
“La mia passione tuttavia era e tuttora rimane l’embriologia umana. Il corpo umano è un processo, che si sviluppa e funziona nel tempo. L’embrione si muove, si comporta in forme. È in quest’area che ho incontrato l’antroposofia. Applico il metodo della morfologia dinamica per comprendere quello che realmente facciamo come esseri umani allo stadio embrionale. Con questo approccio ho scoperto che per me scienza e religione, materia e spirito, macrocosmo e microcosmo, creazione ed evoluzione s’incontrano l’un l’altro nel processo fenomenale del divenire umano. Rispetto a ciò trovo nell’embrione significative risposte a domande circa il significato dell’esistenza umana”.

Guus van der BieChi è Guus van der Bie

Guus van der Bie, condivide con Jaap van der Wal la sua passione per l’Embriologia, la Morfologia e la Fenomenologia. Dopo la laurea nel 1971 ha lavorato nel Dipartimento di Anatomia Umana ed Embriologia all’Università statale di Utrecht, NL. Ha praticato come medico in un centro Antroposofico di medicina familiare e cura della salute. E’ stato ricercatore anziano al Louis Bolk Institute per gli studi fenomenologici a Driebergen, NL. Dal 2005 è docente attivo nel Complementary and Alternative Medicine (CAM), dell’Università di Utrecht, NL, nell’insegnamento della medicina antropolosofica all’Università di Herdecke (Germania) come in corsi post graduate in Ungheria e Canada: E’ l’editore principale de Companions for the study of medicine pubbblicati dal Louis Bolk Instituut, Driebergen NL e insieme a Jaap autore di capitoli nei libri di fenomenologia embrionale. Nel 2008 Guus ricevette il Dutch Royal Honour per il suo impegno di integrazione tra la medicina ufficiale e quella antroposofica.

Costi

490,00 euro + iva
450,00 euro + iva per iscrizioni entro il 28 febbraio 2018
430,00 euro + iva per tutti gli iscritti ACSI
Il costo include un ampio materiale didattico.

Scheda di iscrizione

Scarica qui la scheda di iscrizione dove potrai trovare gli orari del seminario, i costi, le modalità di pagamento e le condizioni contrattuali.

Sede del seminario

Centro Culturale Tamai
Via Roma, 81,
31057 Silea, Treviso.

Venerdì 25.05.18

9,30 -11 Registrazione partecipanti

11-13     Organogenesi di Jaap van der Wal

Corpo e mente nel ventre? L’essere umano è Mente, Movimento e Materia. Forma, movimento, gesto e azione.

Cosa facciamo come embrioni? L’anima si “pre-esercita” nel corpo.

Il corpo come processo. 

I gesti di crescita come comportamento e espressione umani.
Il gradiente craniocaudale: il polo delle forma e il polo del processo in relazione alla consapevolezza e alla vitalità. Ectoderma-endoderma.disco bilaminare.

Meso(derma): la fascia e il sangue come principali espressioni del mesenchima come nella dimensione della Linea Mediana. 

Asse craniocaudale: l’organizzazione della linea mediana. 

Testa e coda, destra e sinistra, dorso e ventre come dimensioni corporee.

15-19

Il corpo animale nelle dimensioni di antipatia e simpatia. La fascia come tessuto dell’interiorità. Tubo neurale e tubo viscerale. 

Metamateria del corpo: la segmentazione ritmica del mezzo.

Principio magnetico: in tutte le dimensioni corporee appare il principio della polarità. 

Il principio olografico del triplice ripiegamento. 

Neuro-Pneumo-Viscero. Cicli, ritmi e vibrazioni. La V della simmetria. 

Muscoli come tessuto connettivo: tre tipi di muscoli. 

La psico-morfologia dei foglietti germinali: organi nella dimensione psico-somatica. Consapevolezza e coscienza.

Sabato 26.05.18  

Organologia di Guus van der Bie

9-10,30 Introduzione all’Organologia. “Gastrulazione” come precondizione; Morfogenesi: sistemi come un organo; organi solidi; organi di riparazione. Terra, Acqua, Aria, Fuoco: quattro elementi e sette “forme viventi” in morfogenesi. “Fenomeno Organico Archertipo”: Percezione, Adattamento e Reazione. Sequenza dello sviluppo: crescita, maturazione, “usare i nostri organi”. Vedere “Fenomeni” o vedere “Significati”, aspetti metodologici. Il problema corpo mente? Il linguaggio del corpo: la comprensione euristica del comportamento.

11-11,45 Workshop I sulla metamorfosi

12-12,45 Il fegato. Morfogenesi e strati germinali; Localizzazione: intestino anteriore – Circolazione portale. Qualità dinamica della morfogenesi e gli Elementi. Psicologia: Fegato-Cistifellea in realzione all’intestino e alla milza. Aspetto metabolico: anabolismo e catabolismo, calore. Il ciclo della vita.

13-15 pausa pranzo

15-16,30 I reni come sistema. Reni, Surrenali, Gonadi; Localizzazione e contributi dei foglietti germinali.  Qualità dinamiche della morfogenesi (corteccia e midollo) e degli Elementi. Aspetti metabolici – ormoni nell’anabolismo – catabolismo. Fisiologia: la strada dall’organogenesi (anabolismo) alla vita dell’anima (catabolismo). Triplice ripiegamento psicosomatico nella fisiologia degli organi. 

17-18 Workshop II sulla metamorfosi

Cranio animale e dentizione. Durata della vita- Proporzioni- Cibo- Progenie-”Forma” della consapevolezza. Istinto come “forma di comportamento”: Percezione, Adattamento e Reazione. Comportamento come “forma di movimento”. Movimento come “Forma di consapevolezza”. Riconoscimento degli schemi nella scienza; Parte per il tutto nella morfologia; Proporzioni olografiche nelle forme corporee – specializzazione in evoluzione. Matematica nell’essere umano (Agrippa von Nettesheim – La proporzione aurea).

Domenica 27.05.18 

Organologia di Guus van der Bie

9-10,30 Il cuore. Morfogenesi e strati germinali. Sviluppo delle circolazione e quattro ripiegamenti nello sviluppo iniziale. Sistole/diastole. Polarizzazione e dall’inizio: depolarizzazione e ripolarizzazione. Endoltelio e lo sforzo di taglio. Cardio genesi – Vortice- Funzioni del cuore. Impedenza (Branko Furst).   

11-11,45 Workshop III sui quattro elementi. Osservazione in natura. Sperimentare gli elementi con i sensi umani. Stati di aggregazione e comprensione degli elementi nella scienza. Elemento come processo.

12-12,30 Polmoni. Morfogenesi e strati germinali. Tre strati di organizzazione dell’aria. Parola – Polmoni e Gambe, venendo a terra, “aria/udito/arti”, ontogenesi dell’orecchio. Respirando ossigeno in relazione al legami peptidici. I quattro elementi nelle proteine e nella vita animale. 

12,30 -14 pausa pranzo

14-15,30 Sistema Immunitario. Morfogenesi e strati germinali. “Forma e struttura” nella funzione: Percezione, Adattamento e Reazione. Sviluppo del ripiegamento a tre strati.

15,45-16,30 Percezione, Adattamento e Reazione. Il corpo che crea l’anima (Steiner). Il corpo facilita il comportamento. Anima come forma del corpo (Tommaso d’Aquino). ‘Mens sana in corpore sano’ (…?) Quello che non è introdotto fisicamente nell’embrione non può essere esercitato psicologicamente più tardi (Blechschmidt). Psico-neuro-immunologia (scienza moderna).

Dettagli

Inizio:
25 maggio 2018 @ 11:00
Fine:
27 maggio 2018 @ 19:00
Sito web:
http://craniosacralelamarea.it/images/pdf/jaap/scheda_iscrizione_jaap_2017.pdf

Organizzatori

Respirazione Primaria asd
La Marea

Luogo

silea, TV
sala Tamai
treviso, Italia
+ Google Maps
Telefono:
0422 361665